Conferenza Stampa - 14 edizione Crociera Musica Napoletana

Presentazione 14^ Edizione Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana

L’ inestimabile patrimonio musicale, artistico e culturale napoletano in giro per il Mediterraneo a bordo di una nave da crociera.

 

E’ stata presentata, nel  “Salone delle Grida” della Camera di Commercio di Napoli, la 14^ edizione della Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana; alla presenza di “attori attivi nel campo turistico”: Francesco Spinosa,  ideatore ed organizzatore dell’ iniziativa, Leonardo Massa, Managing Director MSC Crociere, Ciro Fiola,  Presidente della Camera di Commercio di Napoli, Giuseppe Giorgio, giornalista e scrittore, Giuseppe Scanu, presidente FIAVET Campania-Basilicata e di Giuliana Gargiulo, giornalista e scrittrice, a cui è stata affidata la conduzione dell’ evento.

Salone delle Grida - Camera di Commercio di Napoli

La Crociera della Musica Napoletana; l’ unico evento identitario, itinerante e transnazionale che si pone
 l’ obiettivo di portare nel Mediterraneo e non solo, il meglio del patrimonio identitario napoletano.
Una crociera, l’ unico servizio turistico, dichiara Francesco Spinosa, che offre la possibilità concreta  di dar vita ad un evento itinerante, al primo esempio di turismo emozionale ed esperienziale ideato e realizzato da un privato che, senza alcun intervento pubblico, presenta ad un pubblico nazionale ed internazionale, la concreta conversione di contenuti identitari in prodotto turistico.

Nel corso della conferenza stampa, alla presenza dei giornalisti, del cast artistico e di un pubblico felice di ritrovarsi dopo due anni di “stop forzato”,  sono state illustrate  tutte le innovazioni apportate dall’iniziativa, ed in particolare la trasformazione di un momento ludico in un evento di comunicazione e promozione del territorio attraverso l’approccio bottom-up (già sperimentato con successo in altre destinazioni turistiche evolute) che con la partecipazione attiva e l’esperienza condivisa di cittadini, imprenditori, associazioni culturali e di tutte le forze propositive della città, mira a catalizzare l’attenzione nazionale ed internazionale sulle inestimabili componenti del patrimonio culturale napoletano.

Salone delle Grida - Camera di Commercio di Napoli

La 14^ edizione dell’ iniziativa, che si svolgerà a bordo di una nave della flotta Msc Crociere, avrà luogo dal 24 settembre al 1 ottobre, a bordo di Msc Musica, con partenza da Bari per snodarsi poi in  tutto il Mediterraneo Orientale tra Venezia, Katakolon, Creta e Santorini.

Punta di diamante del cast artistico sarà Gino Rivieccio, uno dei personaggi che ha fatto la storia della comicità partenopea degli ultimi decenni, brillando sul territorio nazionale nel teatro come nella TV; capace di una comicità elegante e mai volgare, è definito come un vero e proprio gentleman della risata.
Ad esibirsi nel corso della settimana di navigazione, l’ arte della tamarraggine di Tony Tammaro con il quale, i tanti vizi e le poche virtù della società moderna diventano il pretesto per raccontare e raccontarsi attraverso i suoi  pezzi demenziali. Canzoni che descrivono quell’ universo tamarro, pieno zeppo di modi e comportamenti dell’Ital-cafone, che  Tony Tammaro ha saputo tradurre in musica prima di tutti gli altri.
E ancora, il talento di Francesca Marini, artista poliedrica dalla voce calda e coinvolgente, in grado di spaziare dalla canzone classica napoletana alle grandi arie della musica lirica, e di Massimo Masiello, attore, cantante e showman che vanta una carriera teatrale di spessore e qualità assoluta.
Insomma, per questa quattordicesima edizione abbiamo puntato ancora una volta su talenti “Made in Campania”.
A curare la parte culturale, lo scrittore e giornalista: Giuseppe Giorgio , personaggio poliedrico; docente di accademie teatrali e scuole di giornalismo, che porta avanti sia in ambito universitario che in siti storici, degli incontri dedicati al coinvolgimento della cucina nella poesia e nel teatro a Napoli dal ‘600 ad oggi.  
Non mancheranno gli scambi culturali e musicali nelle città toccate dalla crociera, dove il cast artistico sarà ricevuto dalle autorità e dagli artisti locali in incontri atti a suggellare la cooperazione tra i popoli del Mediterraneo, le loro tradizioni culturali e le loro economie a matrice turistica.

Conferenza Stampa - 14 edizione Crociera Musica Napoletana

È importa valorizzare le eccellenze locali ed investire sulla comunicazione per espandersi su nuovi mercati. 
La Crociera della Musica, Arte e Cultura Napoletana, si fonda su una triplice  attività di promozione:

  • a terra, 365 giorni l’ anno, grazie all’ attività di comunicazione e di cooperazione tra i vari enti e le associazioni che vogliono portare a conoscenza del mondo:  “le luci di Napoli”.
  • a bordo, alla presenza di crocieristi delle più disparate nazionalità (grazie all’ ausilio di traduttori con guide e auricolari).
  • nei porti toccati dalla nave, grazie alla cooperazione con gli enti locali.

Non solo Musica, Arte, Cultura ma anche il patrimonio aziendale del nostro territorio; la nostra mission è proprio: “far conoscere e farci conoscere”.

Solo in questo modo, possiamo dar vita ad un’ attività turistica a 360°, ad una vera e propria economia turistica che coinvolge diversi settori della filiera.

“Se ci diamo una mano i miracoli si fanno…” recita una famosa poesia di Gianni Rodari,  e noi ci crediamo, anzi… siamo sempre più convinti che con la collaborazione di tutti potremo vedere la nostra Napoli, là dove merita di stare, tra le grandi del mondo.

Conferenza Stampa - 14 edizione Crociera Musica Napoletana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.